Etica e Sviluppo

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Home Articoli & Opinioni Innovazione & Tecnologia Carta Stampata: fine di un’Era? (Seconda Parte)

Carta Stampata: fine di un’Era? (Seconda Parte)

E-mail Stampa PDF

(continua dalla Prima Parte)

L’avvento dei tablet ha inoltre largamente favorito la diffusione delle riviste in versione elettronica, risolvendo il problema della “non portabilità” che ne caratterizzava le versioni web legate e incatenate ai monitor dei computer.
Inoltre il tablet si dimostra ideale per riviste e giornali poiché la lunghezza degli articoli, relativamente ridotta, permette una lunga lettura senza stancare la vista e senza dover ricorrere al display di un lettore di ebook, riuscendo così a poter sfruttare a pieno schermi a colori dalla risoluzione sempre più ampia.
Se a questo aggiungiamo l’annullamento di ogni problema logistico e di tempi di consegna dei numeri in abbonamento, che possono arrivare sul tablet nell’arco di secondi o al più minuti, sembrerebbe di aver scoperto il nuovo paradiso per l’editoria. (continua... fai click su Leggi tutto...)

Certo non saremo proprio noi a negare gli interessantissimi sviluppi che possono avere le riviste e i giornali una volta messe su un tablet, un mezzo che, anche da un punto di vista ergonomico, ricorda al lettore il formato a cui è abituato e, allo stesso tempo, apre un mondo infinito di aggiornamenti e interattività.
C’è solo un problema, un gigantesco elefante rosa in mezzo alla stanza che molti pretendono di ignorare: come abituare i lettori a pagare per l’informazione online?
Come utenti ci siamo abituati ad avere accesso attraverso il web ad informazione in netta prevalenza gratuita, contenuti di ogni genere a portata di click e senza spendere un soldo.
Sul canale del web ogni tentativo di far pagare l’informazione è risultato più o meno, salvo qualche eccezione di nicchia, un clamoroso flop.

(continua nella Terza Parte)

 

Login

Registrandoti potrai contribuire ai contenuti del sito, scrivendo i tuoi articoli.

Sondaggi

Quali argomenti vorresti che fossero approfonditi su questo sito web ?
 

Chi è online

 28 visitatori online